16° Edizione - 2018

“ALTRI PAESAGGI”

La giovane pittura e l’ambiente naturale contemporaneo

Nell’accentuare la propria diversità da altre iniziative premiali a carattere generalista rivolte alla nostra giovane arte contemporanea, il Premio “Morlotti-Imbersago”, destinato a giovani e giovanissimi pittori under ‘35, a partire da questa edizione concentra la propria identità su un “soggetto” antico e insieme contemporaneo come quello del paesaggio e dell’ambiente naturale e umano, intesi nel senso di richiamo forte ai temi dell’ecologia e della difesa ambientale, temi da cui oggi dipende la sopravvivenza stessa del genere umano e del nostro pianeta.

L’intenzione è di promuovere in modo significativo il rispetto e l’amore per il territorio, per l’ambiente e per la natura, incoraggiando giovani e giovanissimi pittori di talento a riflettere su questi temi con il loro lavoro e a interpretarli con spirito di autonomia e di ricerca non effimera, alla luce delle possibilità linguistiche attuali.

Tenendo conto inoltre che paesaggio vuol dire anche paesaggio “interiore” – spazio di relazioni tra la persona e il mondo, nelle sue innumerevoli declinazioni di fantasticazione lirica e di riflessione etica – si intende indagare le diverse sensibilità ambientaliste e i vari repertori espressivi con spirito contemporaneo privo di retorica.

Per segnalare nuove e giovani proposte pittoriche su questi temi, anche l’edizione di quest’anno insiste nel voler esercitare un ruolo di “scandaglio”, con una formula organizzativa pensata per sondare in profondità una fascia di artisti ancora poco o per nulla conosciuti che non abbiano superato i trentacinque anni entro il 31 dicembre 2018, tra quelli che ancora avvertono in modo non generalista la piena vitalità culturale della pittura contemporanea, giungendo così a rivelare ricerche e situazioni modernamente figurative e realmente inedite, fresche, incontaminate.

E dunque, sempre in questo spirito, l’iniziativa si completa con l’invito rivolto a un maestro vivente, cui si allestisce una significativa mostra personale e si attribuisce un Premio alla carriera, come accostamento alle suddette nuove proposte, nell’intento di segnarne la continuità culturale in un confronto stimolante a livello estetico e umano.

1° Premio “Morlotti-Imbersago” assegnato tra i finalisti del concorso della sedicesima edizione che avrà interpretato nel migliore modo i dettati dell’identità e della specificità del premio.

Inoltre un Premio della scuola verrà attribuito dagli alunni della scuola primaria “Antonio Stoppani” di Imbersago dopo un apposito percorso didattico con i loro insegnanti.

La sedicesima edizione del Premio “Morlotti-Imbersago” è promossa dal Comune di Imbersago con il patrocinio della Regione Lombardia, della Provincia di Lecco, del Parco Adda Nord, dell’Ecomuseo Adda di Leonardo, della Fondazione Corrente di Milano e dell’associazione culturale La Semina di Merate. L’esposizione e la premiazione si terranno presso il Palazzo comunale di Imbersago. Le tre opere premiate (Premio Morlotti, Premio alla carriera e Premio della scuola) saranno esposte in permanenza nella Galleria del Premio presso il Palazzo municipale.

L'iniziativa è ancora una volta dedicata alla memoria del grande maestro Ennio Morlotti (1910-1992) che per lunghi anni ha soggiornato e lavorato in questo piccolo centro, ritraendo alcuni fra gli angoli più belli del fiume Adda e imprimendo alla pittura figurativa dei suoi anni una suggestiva espressività evocativa e un largo carattere di ricerca formale. Per questi motivi, nel settembre 1988 il Comune di Imbersago gli ha voluto conferire la cittadinanza onoraria, consegnando nell’occasione al maestro una targa con la seguente dedica: «A Ennio Morlotti, Cittadino Onorario, per aver amato e proiettato in arte il vivere comune ed il bellissimo paesaggio dei nostri luoghi facendoli conoscere a tutta la nazione».

La Giuria


La giuria è composta dai curatori del Premio:
  • Chiara Gatti (critica d’arte)
  • Giorgio Seveso (critico d’arte)
  • Michele Tavola (critico d’arte)

  • e da:
  • Renato Galbusera (pittore, docente all’Accademia di Brera, Milano)
  • Giulio Crisanti (pittore, rappresentante della Pro Loco di Imbersago)
  • Pierangelo Marucco (presidente dell’associazione culturale La Semina di Merate)
  • Mario Sottocorno (collezionista)
  • Giovanni Bolis (commissario Parco Adda Nord)
  • Giovanni Ghislandi (sindaco di Imbersago)

  • Coordinamento e segreteria: Aldo Mari (Pro Loco - Imbersago). Logistica: Comune di Imbersago (LC), via Castelbarco 1. Comunicazione: Virginia Dal Magro.

    L’organizzazione, su mandato dei curatori, inviterà un Maestro vivente, cui sarà attribuito il Premio Morlotti-Imbersago alla carriera e verrà allestita una personale a lui dedicata presso la galleria Leo Galleries di Monza.

    Per partecipare

    L’iniziativa del Premio Morlotti-Imbersago si rivolge ai giovani artisti e agli studenti di Accademie e Scuole d’arte italiane e possibilmente europee genericamente sensibili all’ispirazione poetico-formale indicata più sopra, che non superino i trentacinque anni d’età al 31 dicembre 2018, le cui documentazioni verranno esaminate dalla Giuria che selezionerà tra loro fino a 20 finalisti.
    La partecipazione è gratuita e si articola in due fasi:

    Prima fase. Per partecipare alla selezione è necessario far pervenire entro e non oltre il 31 agosto 2018 al seguente indirizzo Segreteria Premio “Morlotti-Imbersago” via Castelbarco 1 - 23898 Imbersago (Lc) una documentazione comprendente:

    1. la scheda di iscrizione compilata
    2. le fotoriproduzioni di 3 opere stampate a colori che riportino sul retro i seguenti dati per ogni opera: nome, cognome, indirizzo, e-mail, numeri telefonici dell’autore, titolo dell’opera, eventuali note scritte esplicative o di commento.
    3. Le opere cui si riferiscono le riproduzioni non dovranno essere di misura inferiore ai 50x50 cm, né superiori ai 150x100 cm.
    4. Un breve curriculum vitae, ed eventualmente ulteriore materiale informativo che documenti gli studi espletati e la propria attività artistica.
    La mancata o parziale indicazione dei dati richiesti determinerà l’esclusione dalla selezione del concorso.

    Seconda fase. Tra tutte le candidature pervenute, la Giuria selezionerà fino a 20 artisti che saranno ammessi alla fase finale del Premio. A tali artisti selezionati sarà richiesto di inviare immediatamente alla segreteria del Premio (aldo.mari42@gmail.com) via e-mail o wetransfer.com l’immagine dell’opera scelta dalla giuria (ad alta risoluzione adatta per la stampa del catalogo) e di recapitare entro e non oltre il 10 ottobre 2018 l’opera stessa alla segreteria del Premio. Tale opera dovrà essere consegnata personalmente o recapitata porto franco con adeguato imballo riutilizzabile per il ritorno. Altre eventuali modalità, indirizzi e orari verranno comunicati ai concorrenti ammessi e indicati sul sul sito www.premiomorlotti.it. L’opera dovrà pervenire già pronta per l’esposizione al pubblico, munita di attaccaglia, senza cornice e senza vetro protettivo. Si consiglia bordare l’opera con un listello di legno per protezione e finitura.

    Raccomandazione. Si ricorda che per essere ammessa alla selezione finale e alla mostra l’opera non dovrà essere di misura inferiore ai 50x50 cm, né superiore ai 150x100 cm. Le opere su carta dovranno essere riportate su tela intelaiata o supporto rigido.

    Esposizione delle opere e premi

    Le opere dei venti finalisti prescelte a giudizio insindacabile della giuria saranno esposte insieme ad alcune opere del Maestro invitato, in una rassegna collettiva che si terrà presso il Municipio di Imbersago dal 21 ottobre al 4 novembre 2018 con i seguenti orari:
  • sabato e domenica, ore 10.00 - 12.30 e 14.30 - 17.30.
  • giovedì ore 14.30 - 17.30.
  • su appuntamento per visite guidate
  • Premiazione e inaugurazione sabato 20 ottobre 2018, ore 16.00 Sala consiliare Municipio di Imbersago

    Eventuali altre modalità di svolgimento delle manifestazioni o iniziative collaterali verranno comunicate in seguito e saranno indicate sul sito www.premiomorlotti.it I premi:

    Premio alla carriera - Riconoscimento consistente in una mostra personale a cura di Chiara Gatti, Giorgio Seveso e Michele Tavola da allestire presso la Galleria Leo Galleries di Monza in via De Gradi 10, durante l’esposizione del premio Morlotti-Imbersago più la somma di 3.000 € da parte dell’Amministrazione comunale di Imbersago per l’acquisto di un’opera che confluirà nella collezione della Galleria comunale.

    Premio Morlotti-Imbersago: 1.000 € di premio acquisto, oltre all’allestimento di una mostra personale di due settimane nel 2019 presso la galleria “Leo Galleries” di Monza.

    Premio segnalazione della Giuria: 500 € di premio acquisto (“Giulio Reali”).

    Premio segnalazione della Giuria: 500 € di premio acquisto.

    Premio della Scuola: 500 € di premio acquisto della Pro Loco di Imbersago, assegnato con voto espresso dagli alunni della scuola primaria “Antonio Stoppani” a seguito di un iter didattico svolto dai docenti.

    L’organizzazione, oltre ad attivarsi per individuare ulteriori situazioni espositive riservate ai giovani artisti, si riserva la possibilità di aggiungere ai premi citati altri eventuali premi acquisto in denaro. Il Comune e la Pro Loco di Imbersago, pur assicurando la massima diligenza nella custodia delle opere, non si assumono alcuna responsabilità per il rischio di incendio, furto e per qualsiasi altro danno, sia durante la mostra sia durante il trasporto di consegna e di restituzione; resta pertanto facoltà dell’artista assicurare personalmente le proprie opere.

    Ritiro delle opere

    Entro trenta giorni dal termine delle manifestazioni, gli artisti potranno ritirare le loro opere, previo accordo con la segreteria del Premio, concordando il ritiro per corriere con porto assegnato o personalmente. Dopo tale termine, i dipinti non ritirati rimarranno di proprietà dell’organizzazione che deciderà la loro collocazione.

    Accettazioni

    L’iscrizione al Premio comporta la piena accettazione del Regolamento e del giudizio insindacabile della giuria. I partecipanti concedono all’organizzazione i diritti di riproduzione delle opere e testi rilasciati, in particolare per il catalogo, per archiviazione interna, per la pubblicazione sul sito web del Premio o altra forma di comunicazione. Il materiale fotografico e i testi inviati per la selezione non saranno restituiti, ma custoditi presso l’archivio del Premio Morlotti-Imbersago. Il candidato autorizza espressamente l’organizzazione a trattare i propri dati personali ai sensi della legge 675/96 e successive modifiche ai sensi del D. Lgs.196/2003, anche ai fini dell’inserimento in banche dati.
    Copia integrale del Regolamento e scheda di iscrizione possono essere scaricate dai siti www.premiomorlotti.it - www.prolocoimbersago.it o richieste all’indirizzo: aldo.mari42@gmail.com



    Per informazioni

    Coordinamento e segreteria: Aldo Mari aldo.mari42@gmail.com Cell. 339-41.96.641 www.premiomorlotti.it

    Scarica il Regolamento
    Scarica la scheda di iscrizione


     

    Comune di Imbersago, via Castelbarco 1 - 23898 - Imbersago (Lc) - Italy
    tel. 039.992.01.98 | fax 039 992.09.20
    premiomorlotti@comune.imbersago.lc.it    www.comune.imbersago.lc.it